È dura parlare di Nostro Signore Gesù Cristo in questo momento di dolore per i famigliari delle vittime italiane in Bangladesh, però dobbiamo avere tutti la forza di reagire dinanzi agli orrori commessi da persone criminali e disumane che combattono una guerra in nome di un Dio che non gli appartiene. La Chiesa Cristiana Anglo Cattolica esprime il proprio cordoglio alle famiglie delle vittime di Dacca. “Non ci sono parole per commentare questo orrendo crimine – dice il Primate Sua Eminenza Reverendissima Monsignor Damiano Di Lernia – oggi è il giorno della preghiera, silenzio e pianto per tutta la nazione. Ognuno di noi si stringa al dolore delle famiglie – continua il Primate – ricordiamo questi fratelli con affetto. All’orrendo crimine mi sento di dire – dice il Primate – gioite perché la vostra ricompensa sarà grande nel Regno dei Cieli”.

Nessuno deve arretrare di un solo millimetro dinanzi agli orrori disumani commessi in nome di Dio. Tutti ricordino che Dio è amore, non è un sanguinario assassino e terrorista come ci vogliono far credere.

La Chiesa Cristiana Anglo Cattolica partecipa al lutto italiano per la perdita di questi fratelli, ricordando anche i milioni di Cristiani perseguitati nel mondo.