Sono ore angosciose quelle che stiamo vivendo da ieri in Puglia. Già dalle prime ore del pomeriggio di ieri il Clero della Chiesa Cristiana Anglo Cattolica esprimeva la propria vicinanza al Vescovo Vicario Generale per questo disastro. Oggi, il Vicario Generale visiterà nelle prime ore del pomeriggio il luogo del disastro. Nell’incidente sono stati coinvolti due membri laici della Comunità di Trani che si stavano recando a Corato per delle commissioni. Fortunatamente uno è ferito in modo lieve per l’altro fratello le condizioni sono molto gravi. Questa mattina il Primate della Chiesa Cristiana Anglo Cattolica ha dichiarato “sono vicino con le mie preghiere alle famiglie delle vittime del disastro ferroviario – dice il Primate in una nota – assicuro la mia preghiera e la mia benedizione”. Già ieri il Vicario Generale della Chiesa aveva inviato il proprio messaggio di cordoglio al Presidente della Regione, al Sindaco di Andria, Corato e Trani. “Non ci sono parole per descrivere questo disastro – dichiara il Vicario Generale – ora è il momento della preghiera e del silenzioso dolore”.