Il Purgatorio e Indulgenze

La Chiesa Cristiana Anglo Cattolica crede che tutti gli uomini a causa del peccato necessitano obbligatoriamente della grazia di Dio. La purificazione dal peccato viene attribuita ad un luogo e non ad un tempo. La Chiesa Cristiana Anglo Cattolica crede nella purificazione del peccato prima di entrare in paradiso, ma questo processo deve avvenire durante la nostra vita. Il peccato deve essere pagato sulla terra, con gesti di carità e d’amore. Dio rende l’uomo consapevole dei propri errori, fa sentire gli sbagli e corregge il suo comportamento. L’uomo è libero di purificarsi o no da tutte quelle colpe che Dio ci fa sentire, no per punire l’uomo. Quindi, respingiamo l’idea del Purgatorio nell’aldilà e la spurgatura dopo la morte, dove le persone sono condannate a restare anni e anni per presentarsi in un tempo non definito dinanzi al Padre. Dio conosce l’uomo, ama la sua imperfezione e non giudica in modo abominevole il suo peccato, ma lo perdona con amore e misericordia. La Chiesa Cristiana Anglo Cattolica respinge anche le cosiddette indulgenze, perché la condizione della persone non può essere cambiata da aspetti finanziari o dietro ricompense per ricevere speciali benedizioni, ma cambia con gesti d’amore verso il prossimo (ancora in vita).