Infallibilità e Primato Papale

La Chiesa Cristiana Anglo Cattolica respinge con fermezza la cosiddetta “infallibilità” perché crediamo che l’uomo è stato generato nel peccato, tale resta fino alla fine della sua vita terrena. La Sacra Scrittura ci dice che “nessuno è giusto dinanzi a Dio” e ancora “il giusto pecca sette volte al giorno dinanzi a Dio”. Pertanto, si respinge con fermezza il “dogma dell’infallibilità”. Rifiutare l’infallibilità del Papa non significa andare contro la Chiesa, ma essere realistici nel modo di vedere e pensare. Nessuno può essere “infallibile”. L’infallibilità la Chiesa Cristiana Anglo Cattolica l’attribuisce al solo Signore Nostro Gesù Cristo, Figlio del Dio Trino e Unico. La Chiesa non attribuisce al Papa il Primato Apostolico, quindi, non possiede la giurisdizione universale delle Chiese e dei Vescovi. Riconosciamo al Papa della Chiesa Cattolica Romana il solo primato d’onore tra le chiese cristiane.